banner

THE TOWERS | Lucca Hubris (2013)

Film-installazione

 

un'opera di Peter Greenaway

Coreografie Roberto Castello
eseguite da interpreti di ALDES: Alessandra Moretti, Stefano Questorio, Aldo Rendina, Elisa Barucchieri, Andrea Vanni, Vincenzo Toma, Giselda Ranieri, Mariano Nieddu, Barbara Toma, Claudia Catarzi
e con Gildo dei Fantardi (Luciano Filippi)

Musiche Marco Robino
eseguite da Architorti (Federica Biribicchi, Alessandro Cammilli, Giovanni Damiano, Svetlana Fomina, Orazio Lodin, Marco Gentile, Paolo Grappeggia, Efix Puleo, Marco Robino, Elena Saccomandi)

Direttore della fotografia Reinier van Brummelen

Progetto promosso e commissionato da CRL Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con Lucca Film Festival e ALDES
Prodotto da Change Performing Arts / Milano in collaborazione con Luperpedia Foundation, Amsterdam

Capo Elettricista Chris Hacken / Elettricista Leonardo Beltrano
Operatore di ripresa Luciano Teollis / Assistente operatore Riccardo Porfirio
Tecnici Fulvio Bertuccelli, Luca Telleschi
Montaggio, animazione 3d e finalizzazione Irma de Vries / Animatore addizionale 3D Nick van Loo
Costumista Ester Marcovecchio / Assistenti Danila Olivieri, Rosella Gioffré, Donatella Cianchetti / Aiuto Umberto Petrocelli
Trucco Giovanni Montaresi e Angela Lucchini / Parrucche Anna Lisa Risaliti / Attrezzista Andrea Buchetti
Calligrafia Massimo Polello / Sonorizzazione Huibert Boon
Progettista del suono Stefano Scarani
Programmazione video Matteo Massocco
Coordinamento di produzione Izumi Arakawa
Coordinamento delle riprese video Annette Mosk
Coordinamento organizzativo Nicola Borrelli / Coordinamento progettuale Valeria Palermo
Grafica Maarten Evenhuis/Irma de Vries / Traduzioni in italiano Alessandro De Francesco

Si ringrazia Sartoria Brancato / Sartoria Fiorentina / Costume National / Minimal To
_____________________________________

 

“THE TOWERS / Lucca Hubris” viene presentata a fine settembre 2013 a Lucca, proiettata sulla facciata della chiesa romanica San Francesco e a Basel in ottobre, nell'ambito di un progetto installativo più ampio che contiene alcuni dei quadri girati a Lucca:  'The Dance of Dead'
http://baslertotentanz.ch/
http://www.youtube.com/watch?v=_c4kx4QDY5U
_____________________________________

 

Nel 1257 c’erano a Lucca 130 torri - sostanzialmente costruite per indicare l’arroganza e il machismo del potere – spesso a sostegno delle belligeranti fazioni di Guelfi e Ghibellini. Era lo stesso a Bologna, Firenze e, ancora più noto ed evidente, a San Gimignano. Nel corso del tempo molte sono cadute in disuso, demolite o dismesse, alcune abbassate forzosamente per decreto. Ero affascinato da questo simbolo di hubris – hubris così facilmente e irrevocabilmente cancellata dalla gravità – e ho scritto diverse storie che raccontano tale manifestazione di arroganza, convenienza, interesse personale ed orgoglio, non slegati da lussuria, snobismo, avarizia, passione e ciò che noi oggi facilmente conosciamo come avidità finanziaria. Senza addestrarsi precisamente in queste storie, ma avvicinandosi, interpretandole, rappresentandole, ne ho scelte 14 da raccontare con film e animazione, musica, testo, danza e performance dirette da Roberto Castello con la sua straordinaria compagnia di danza, e proiettandole sulla facciata restaurata della chiesa del convento francescano di Lucca. Ecco qui dieci possibili storie.

Peter Greenaway

 

 

still-da-video-LUCCA-T-01_s.jpg