banner

IN MOVIMENTO (2003/2005)

parte II de Il migliore dei mondi possibili

progetto di ROBERTO CASTELLO

fuori repertorio

coreografia ALDES

interpreti (2003/2005) ROBERTO CASTELLO, CATERINA BASSO, MASSIMILIANO BARACHINI, SILVIA BERTI, VALERIE ERKEN, FRANCESCA FOSCARINI, ALESSANDRA MORETTI, STEFANO QUESTORIO, GABRIELLA SECCHI, AMBRA SENATORE

musiche TU M’, AAVV

progetto luci GIANNI POLLINI/debutto 2003, ALDES/2005

video ALDES

costumi ALDES e l'amichevole e preziosa collaborazione di ALESSANDRA MARCHI

organizzazione SIMONA CAPPELLINI (anni 2003>2007)

produzione ALDES, TEMPS D’IMAGES – TEATRO DI ROMA, ARMUNIA-FESTIVAL COSTA DEGLI ETRUSCHI, LA BIENNALE DI VENEZIA

durata 1 ora

“In Movimento” è una secca riflessione sul coreografare, un lavoro rigorosamente formale che gioca con le implicazioni semantiche del movimento, un’opera plastica costruita sugli imprevedibili significati che le forme dei corpi nel loro mutare vengono ad assumere. Sei danzatori agiscono nella scena illuminata di sole luci bianche dando vita a quadri enigmatici, contrassegnati ciascuno da una lettera dell’alfabeto.

A. D’Agostino – Daemonmagazine.it – aprile 2005

"(…) I superman che si muovono sulla scena sono duri e nervosi e privi del senso rassicurante di poter salvare alcunché. Si muovono precisi e presenti, a volte seri fino all'inquietudine, a volte scherzosi tanto da strappare al pubblico varie risate (…). Bravissimi gli interpreti e decisamente rilevante il sentiero che Roberto Castello e Alessandra Moretti tentano di tracciare da anni nel portare avanti gli studi inerenti al "Migliore dei mondi possibili", che li ha portati a vincere l'UBU nel 2003 con la prima tappa del lavoro (…). Una ricerca innovativa e temeraria, in cui la contaminazione con altre forme di linguaggio (ad esempio la videoarte) riesce senza forzature o strappi, trovando il modo di sorprendere lo spettatore."

Carmelita Celi - La Sicilia - 9 dicembre 2003

"(…) è assai ironico e quanto meno provoca­torio quel "il migliore dei mondi possibili" che è poi il titolo del progetto di cui fa parte "In movi­mento" del coreografo-danzatore Roberto Ca­stello. (…) Il "migliore dei mondi pos­sibili" è in realtà una Metropolis fatta a pezzi come quei lembi di movimento fissati all'infinito, è uno zoo di macchine umane, è un baracco­ne del futuro in cui tutti, superman e segretarie, sono trapezisti a terra che, oplà, allargano le braccia in cerca d'applausi - che, fuori dalla fin­zione scenica, non sono mancati alla fine.(…)"

Jennifer Dunning - THE NEW YORK TIMES - 15 ottobre 2003

"(…) C’era da divertirsi parecchio (…) in “Il migliore dei mondi possibili” …Eleganti e accattivanti, i sette danzatori avevano il look affusolato e lo slancio degli interpreti di Merce Cunnigham. Le luci, squisitamente selezionate, sono di Gianni Pollini."

IN_MOVIMENTO 5_foto_A BOTTICELLI_S.jpg
IN MOVIMENTO_Moretti_Questorio_foto_ABOTTICELLI_S.jpg