banner

ENCICLOPEDIA (1991)

project by Roberto Castello

previous repertory

choreography ROBERTO CASTELLO

original music DANIELE BERTOTTO

scenes LUCIANO PANDIANI

costumes MARIA DE JONG

light ILDA ROSATI

organisation ILARIA BARONTINI

production SUTKI, CONSORZIO SETTIMO-VOLTAIRE, TEE, DRODESERA FESTIVAL, ALDES

ita. version
“Enciclopedia” è una sequenza di brevi assoli ispirati alla danza degli anno ’20/’30 nella quali i danzatori-coreografi usavano confrontarsi con i grandi temi della vita e della morte.   
“Enciclopedia” è una sorta di quaderno di esercizi di stile che non ricerca una purezza formale, né l’affermazione di uno specifico stile di danza, ma piuttosto prova a creare con gli spettatori un rapporto di divertita complicità dove la coreografia, con le sue esagerazioni, sdolcinatezze e assurdità, diventa lo strumento per giocare con le grandi idee che regolano la nostra vita. 

Marcantonio Lucidi - Il Messaggero - 1/6/1991

'...Colui che cerca, senza mai dimenticare di prendere in giro se stesso, gli altri, la propria ricerca, possiede doni di visione grandangolare... Castello si impone di procedere per scatti di fantasia, in uno show che accoglie, oltre alla danza, anche la parola, il gesto, il travestimento, e persino il teatro... Castello sembra qui proporre una danza dove il significato della coreografia viene prima della danza stessa, in un distacco completo da qualsiasi formalismo estetizzante...' 

Marcantonio Lucidi - Il Messaggero - 1/6/1991

'...Colui che cerca, senza mai dimenticare di prendere in giro se stesso, gli altri, la propria ricerca, possiede doni di visione grandangolare... Castello si impone di procedere per scatti di fantasia, in uno show che accoglie, oltre alla danza, anche la parola, il gesto, il travestimento, e persino il teatro... Castello sembra qui proporre una danza dove il significato della coreografia viene prima della danza stessa, in un distacco completo da qualsiasi formalismo estetizzante...' 

Rossella Battisti - L'Unità - 1/6/1991

'... Castello passa in rassegna atteggiamenti e pose dei pionieri della danza contemporanea... Enciclopedia li ricalca su una falsariga divertentissima, un occhio raffinato al cinema muto e l'altro, obliquo, su certi vezzi della danza di oggi. Castello, poi, ne è interprete nitido nel dettaglio tecnico come nella sfumatura metaforica...'

Leonetta Bentivoglio - La Repubblica - 1/6/1991

'... Sulla base di tale modello, nella più ricercata esplorazione dei materiali primari del far danza, come inseguendo il nocciolo, la verità più grezza di un linguaggio che interroga e provoca di continuo la sua storia, Castello ironizza, gioca di allusioni, mescola travestimenti in pastiches postmoderni, sfida il proprio io in un'avventura di rabbioso humor...' 

Enciclopedia_RCastello_foto Cristiano Castaldi_small.jpg